Sport e Viaggi » Viaggi e Turismo » Itinerari e Tendenze

Paese che vai…Barbiere che trovi! Ecco un tour alla scoperta dei 14 più curiosi del mondo

Dall'Inghilterra al Nepal, passando per Vietnam India e Stati Uniti: un viaggio el viaggio alla scoperta di un mestiere evolutosi nel tempo che, in questi luoghi, è rimasto legato alla quotidianità e ai ritmi delle persone

» Itinerari e Tendenze Francesca Nanni - 16/10/2015

"Paese che vai, usanza che trovi", anche in fatto di barba e capelli. Un mestiere antichissimo che si è evoluto nel tempo, fin da quando il barbiere esercitava nei secoli passati anche le funzioni di chirurgo, praticando a volte piccoli interventi come l'estrazione di un dente o un salasso. E forse è proprio per questo modo di lavorare adattandosi al contesto che alcuni barbieri oggi sono capaci di lavorare spesso nei posti più impensabili, da un angolo di strada in India ad una sala d’attesa in Croazia. Così girovagando per il mondo si scopre che un semplice taglio di capelli può diventare un’esperienza unica ed estremamente curiosa. Le ha selezionate uno dei portali online di prenotazione viaggi attraverso le informazioni di una collaboratrice in un tour da Brighton a Katmandu: 

1. RAJASTÁN, INDIA. Questo cliente si sta concedendo una rasatura liscissima nel Rajastán, lo stato più grande dell’India, anche conosciuto come ‘Terra dei Re’ dove troverete tantissimi templi opulenti e lussuosi palazzi da visitare.


2. TRINIDAD, CUBA. In un angolo di una via acciottolata di Trinidad, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, si trova questo barbiere domestico. Approfittatene per farvi belli e poi scendete a godervi la notte nella piazza del paese, dove c’è sempre musica dal vivo e tanta gente che balla la salsa.


3. COLORADO, STATI UNITI. Ecco a voi Lloyd, barbiere da oltre 50 anni in questo negozio della piccola cittadina di Lyons, nel Colorado. Da poco è andato in pensione e il suo negozio si è trasferito in un altro indirizzo in città sotto la direzione di sua figlia Benita. Continua ad essere il posto perfetto per respirare appieno l’essenza autentica degli Stati Uniti.


4. SIEM RIEP, CAMBOGIA. Due monaci siedono vicino ad un tempio per farsi radere, come parte della loro routine quotidiana in un monastero buddhista. Qui sono moltissimi i monaci vestiti con abiti dorati o arancioni che passeggiano per il paese. Siem Riep è un luogo da cui molti turisti partono per visitare le rovine del tempio khmer Angkor Wat.


5. DUBROVNIK, CROAZIA. Esplorate le torri antiche e i grandi palazzi che riempiono le vie della città potrete incontrare questa vecchia bottega di barbiere. Salite in alto sulle mura della città per godere una vista incredibile, ma ricordate di evitare il mezzogiorno estivo, quando il sole picchia troppo forte.


6. DELHI, INDIA. Voglia di una rasatura di fresco? A Delhi, capitale vedrete molti barbieri come questo lavorare per strada. Oltre che il posto ideale per farvi belli in pubblico, le strade di Delhi sono anche il luogo giusto per provare un ‘chaat’, uno snack tipico indiano che consiste in una pasta fritta ripiena di patate piccanti e condita con qualche salsa speziata.


7. HANOI, VIETNAM. Parcheggiate lo scooter e sedetevi per una rasatura al volo, tra famiglie intere che viaggiano a tutta velocità per le strette viuzze su minuscoli scooter o venditori di strada che vi mostrano merce di ogni tipo, dagli ananas alla pelle di maiale.


8. BRIGHTON, REGNO UNITO. Nella destinazione marina più popolare della Gran Bretagna ci sono molti barbieri che vantano uno stile intramontabile. Passeggiate sul molo, mangiatevi un ottimo fish and chips e andate alla scoperta della vita sottomarina nel Sea Life Centre per una perfetta giornata in famiglia.


9. SHANGHAI, CINA. Forse lui non può vantare molti capelli, però di certo questo barbiere di Shanghai, popolatissima città della Cina con più di 23 milioni di abitanti, dimostra di avere tutto il necessario per rendere le nuove generazioni all’ultimo grido.


10. NEW YORK, STATI UNITI. Nel 2011 i manifestanti scelsero Zuccotti Park a New York come “sede” del movimento Occupy Wall Street. Qui, uno dei partecipanti alla protesta riceve un taglio di capelli gratis nel cuore del distretto finanziario della Grande Mela.


11. KWAZULU-NATAL, SUDAFRICA. Il nome della città significa ‘Nazione Zulù’ ed il Sudafrica è la patria di questo barbiere ingegnoso, che ha montato la propria bottega in una tenda e fa funzionare i suoi strumenti con la batteria di un’automobile piazzata in un carretto all’interno di un’area piena di riserve naturali.


12. KATMANDU, NEPAL. In questa città densamente popolata non è raro vedere qualcuno tagliarsi i capelli in un angolo della strada. A Katmandu, che una volta era considerata la leggendaria Shangri-La, potrete incontrare la stupa di Buddha, il luogo più sacro del buddhismo tibetano.


13. SANA'A, YEMEN. Un figlio sistema i capelli al suo papà a Sana’a, la capitale dello Yemen e luogo Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La città è una delle più antiche del mondo ed è piena di interessanti stradine e case pittoresche.


14. NORTH CAROLINA, STATI UNITI. Potrebbe quasi sembrare che questi uomini siano parte dell’arredamento, proprio come le sedie del Floyd’s City Barber Shop, nel North Carolina, che vanta quasi 62 anni di esperienza. Tagliatevi i capelli qui e unitevi al suo muro dei famosi, su cui spiccano foto di celebrità con famose pettinature come Oprah Winfrey e l’originale Incredibile Hulk, Lou Ferrigno.