Sport e Viaggi » Viaggi e Turismo » Cronaca Viaggi e Turismo

Napoli: tra sacro e profano va in scena 'Il testamento di pietra' del Cristo velato

Repliche fino all'11 dicembre prossimo per la singolare rappresentazione nella Cappella Sansevero che alterna la performance teatrale degli attori alla spiegazione storica delle guide.

» Cronaca Viaggi e Turismo Piergiorgio Iacovazzo - 27/10/2010
Titolo: www.turismoregionecampania.it

É forse uno degli itinerari più affascinanti e misteriosi per quanti si recano in visita a Napoli. Un luogo dove si fondono insieme arte e religione, alchimia ed esoterismo. Uno strano enigma dal quale prendono vita i personaggi  di una storia che, ancora oggi, suscita interesse e curiosità: il marchese Raimondo di Sangro per alcuni illustre scienziato, per altri misterioso alchimista, ideatore della Cappella così come la si ammira oggi. Lo scultore Giuseppe Sanmartino autore de 'Il  cristo velato' su commissione dello stesso marchese; Cecilia Gaetani dell'Aquila, madre di Raimondo cui è dedicata la statua velata de la 'Pudicizia'.

Attraverso i loro racconti, intervallati dalle spiegazioni storiche di una guida turistica, prende vita nella Cappella Sansevero 'Il Testamento di pietra', performance a metà tra la visita guidata e lo spettacolo teatrale che si snoderà lungo tutta la navata e la cavea sotterranea, trascinando il pubblico lontano dalla realtà, in un'atmosfera unica e suggestiva. Yuri Napoli, Serena Pisa e Maurizio Capuano sono i tre attori professioni che, rigorosamente in costume, daranno corpo e voce al principe di Sansevero, allo scultore Giuseppe Sanmartino e a tutte le altre figure evocate dai capolavori della cappella barocca.

Organizzata dall'Associazione Culturale NarteA, in collaborazione con il comitato per le celebrazioni del terzo centenario della nascita del Principe di Sansevero, la visita guidata 'teatralizzata' della Cappella vuole riportare all'attenzione dei visitatori le bellezze di questo splendido tempio del barocco napoletano: affreschi, statue, marmi e delle 'curiose' Macchine anatomiche. 

Una bellezza artistica che sembra immune al passare degli anni se si pensa che i brillanti colori del soffitto affrescato non hanno mai avuto bisogno di restauro. Un prodigio? Assolutamente no. Solamente un'altra delle invenzioni dello scienziato di Sangro e una delle tante curiosità svelate nel corso di una visita che promette molte sorprese.

INFORMAZIONI
Titolo:
'Il testamento di pietra'
Dove: Napoli - Cappella Sansevero, Via Francesco de Sanctis 19 -
Informazioni e prenotazioni: 339.7020849 / 334.6227785
E-mail: info@nartea.com
Sito web: www.nartea.com
Prezzo: € 18,00 a persona

PROSSIME GUIDE 'TEATRALIZZATE'
- Sabato 13 Novembre 2010 ore 18.00
- Sabato 20 Novembre 2010 ore 18.00
- Sabato 11 Dicembre 2010 ore 18.00 e ore 19.00
Prenotazione obbligatoria

LINK
- Museo Sansevero
- Le origini della Cappella Sansevero