Sport e Viaggi » Sport » Calcio

Sudafrica 2010: le prime scelte di Lippi

Saranno 10 i campioni del mondo in carica chiamati a riconfermarsi. La squadra più rappresentata è la Juventus, con 8 giocatori, seguita da Milan (4) e Napoli (3). Cassano, Miccoli e Legrottaglie le esclusioni eccellenti, ma c?è Giuseppe Rossi.

» Calcio Gianluca Colletta - 12/05/2010

Trenta nomi, per continuare il sogno iniziato a Berlino. Trenta nomi tra cui scegliere i 23 che andranno in Sudafrica. Inizia con una pre-lista il cammino azzurro verso i prossimi mondiali di calcio, al via il prossimi 11 giugno. E tra le scelte, ufficializzate dalla Federcalcio, del commissario tecnico Marcello Lippi, non mancano le sorprese.

Sono 10 i campioni del mondo in carica, che proveranno a difendere il titolo. In primis, il capitano della nazionale Fabio Cannavaro, a cui si aggiunge il portierone Gigi Buffon. Non mancano neanche nomi del calibro di Daniele De Rossi, Rino Gattuso, Gianluca Zambrotta, Fabio Grosso, Mauro Germán Camoranesi e Andrea Pirlo. In attacco le garanzie si chiamano Alberto Gilardino e Vincenzo Iaquinta.

A far discutere però sono le esclusioni eccellenti. Come noto non ci sarà Antonio Cassano, già escluso da tempo nelle scelte del ct, un po' per il suo carattere indomabile, un po' per i duri botta e risposta che ci sono stati in passato. Stesso discorso vale forse anche per l'interista Balotelli, mentre a fermare Fabrizio Miccoli ci ha pensato soprattutto la sfortuna. L'incertezza sui suoi tempi di recupero, dopo l'infortunio al legamento del ginocchio rimediato nella penultima partita di campionato contro la Sampdoria, lo hanno definitivamente escluso dal giro della nazionale. Dopo mesi di dichiarazioni d'amore reciproche, disponibilità, da una parte, a rivestire la maglia azzurra, pressing, dall’altra, per un'importante ritorno, anche il capitano giallorosso, Francesco Totti, non è stato convocato per i mondiali. E un'altra assenza, ritenuta da molti pesante, riguarda anche Nicola Legrottaglie, il difensore juventino considerato un po' da tutti uno dei punti fermi della nazionale.

Ma ecco le novità positive. A sorpresa è stato inserito, nella lista dei 30, Giuseppe Rossi, che sembrava ormai da tempo definitivamente fuori dai giochi e unico a militare in una squadra estera. Confermati nella rosa anche il giovane portiere del Palermo, Salvatore Sirigu, e il difensore del Bari, Leonardo Bonucci, che furono convocati entrambi nell'ultima amichevole prima dei Mondiali, contro il Camerun, lo scorso 3 marzo.

La squadra più rappresentata è la Juventus, con 8 giocatori. Oltre ai campioni del mondo, infatti ci sono Giorgio Chiellini, Antonio Candreva e Claudio Marchisio. Non ci saranno interisti, mentre i milanisti convocati sono 4 (oltre ai già citati Zambrotta, Pirlo e Gattuso, va aggiunto l'attaccante Marco Borriello), mentre sono 3 i napoletani (Morgan De Sanctis, Cristian Maggio e Fabio Quagliarella). Appena due rappresentanti per Palermo (Sirigu e Mattia Cassani), Fiorentina (Riccardo Montolivo e Alberto Gilardino), Sampdoria (Angelo Palombo e Giampaolo Pazzini), Udinese, (Totò Di Natale e Simone Pepe), Cagliari (Federico Marchetti e Andrea Cossu) e Genoa (Salvatore Bocchetti e Domenico Criscito), mentre la Roma, nonostante l’ottimo campionato disputato è presente con il solo De Rossi.

L'appuntamento per i convocati sarà domenica 23 maggio, quando la nazionale si radunerà presso la reggia di Venaria, vicino Torino, per partire in pullman verso Sestriere, sede del raduno premondiale, dove vi rimarrà fino al 5 giungo. La preparazione verrà infatti svolta in quota per preparare al meglio i giocatori a quello che troveranno in Sudafrica. Qui infatti i campi sono ad altitudini elevate e il recupero, se non si è abituati diventa difficile, così come affrontare tutti i 90 minuti di gioco.

Durante il periodo di preparazione gli azzurri disputeranno due amichevoli la prima giovedì 3 giugno a Bruxelles contro il Messico, la seconda sabato 5 a Ginevra contro la Svizzera. Poi Marcello Lippi farà le sue scelte escludendo 7 giocatori (in Germania furono 3 portieri, 7 difensori, 7 centrocampisti e 6 attaccanti). Quindi si partirà alla volta del Sudafrica, con un sogno in valigia e una coppa da riconquistare.

LA LISTA COMPLETA

Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Marchetti (Cagliari), Sirigu (Palermo)
Difensori:

Bocchetti (Genoa), Bonucci (Bari), Fabio Cannavaro (Juventus), Cassani (Palermo), Chiellini (Juventus), Criscito (Genoa), Grosso (Juventus), Maggio (Napoli), Zambrotta (Milan)

Centrocampisti:

Camoranesi (Juventus), Candreva (Juventus), Cossu (Cagliari), De Rossi (Roma), Gattuso (Milan), Marchisio (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Palombo (Sampdoria), Pepe (Udinese), Pirlo (Milan).
Attaccanti: Borriello (Milan), Di Natale (Udinese), Gilardino (Fiorentina), Iaquinta (Juventus), Pazzini (Sampdoria), Quagliarella (Napoli), Giuseppe Rossi (Villarreal)