Sport e Viaggi » Sport » Calcio

Mondiali Brasile 2014: l'Italia con Danimarca e Repubblica Ceca

Il sorteggio a Rio de Janeiro ha collocato gli azzurri di Cesare Prandelli nel gruppo B insieme a danesi e cechi, cui si aggiungono Bulgaria, Armenia e Malta.

» Calcio Redazione - 04/08/2011
Fonte: Immagine dal web

Il sorteggio dei gironi dei prossimi Mondiali di Calcio, svolto a Rio de Janeiro, ha stabilito che la nostra nazionale farà parte del gruppo B al fianco della Danimarca e della Repubblica Ceca, alle quali si aggiungono Bulgaria, Armenia e Malta. 

Inutile sottolinearlo, per il ct Cesare Prandelli la voglia di rifarsi dopo la pessima prova ai Mondiali in Sudafrica è tanta. A quanto sembra però, per l'italia i tempi gloriosi del 2006 sono lontani, come testimonia uno dei nostri prossimi 'rivali' sul campo di gioco: "L'Italia non rappresenta più la perfezione -  ha dichiarato ai media locali il Commissario tecnico dei bulgari, Lothar Matthaeus -. Qualche anno fa forse si, ma adesso non penso sia una delle squadre più spaventose al mondo. La Bulgaria cercherà di meritarsi il posto ai Mondiali di Brasile, ma ovviamente ci rendiamo conto che non sarà facile". 

Sarà quel che sarà. Per parte sua il Commissario tecnico della nostra nazionale ha doverosamente dichiarato: "Siamo l'Italia e il nostro obiettivo nelle qualificazioni è vincere il girone". Prandelli non ha nascosto inoltre una certa soddisfazione per la 'tornata fortunata' nella quale siamo capitati. Certo, una soddisfazione dettata dal destino, che ha permesso agli azzurri di glissare i francesi ed evitare altri 'incontri' pericolosi. "L'avversaria più temibile? - ha aggiunto il ct della nazionale -. Quando se ne dice una si rischia sempre di capitare poi nella sorpresa. Nostro compito è crescere per farci trovare pronti all'appuntamento. Ma ora sono concentrato sulle qualificazioni agli Europei".


Questi i gruppi di qualificazione ai Mondiali di Brasile 2014 per la Confederazione africana:

PRIMO TURNO.  1) Seychelles-Kenia 2) Guinea Bissau-Togo 3) Gibuti-Namibia 4) Mauritius-Liberia 5) Isole Comore-Mozambico 6) Guinea equatoriale-Madagascar 7) Somalia-Etiopia 8) Leshoto-Burundi 9) Eritrea-Ruanda 10) Swaziland-Rep Democratica del Congo 11) Sao Tome'-Congo 12) Ciad-Tanzania; 

SECONDO TURNO.  Gruppo A: Sudafrica, Botswana, Repubblica Centraficana, vincitrice match 7; Gruppo B: Tunisia, Capoverde, Sierra Leone, vincitrice match 6; Gruppo C: Costa d'Avorio, Marocco, Zambia, vincitrice match 12; Gruppo D: Ghana, Zambia, Sudan, vincitrice match 8; Gruppo E: Burkina Faso, Gabon, Niger, vincitrice match 11; Gruppo F: Nigeria, Malawi, vincitrice match 1 e 3; Gruppo G: Egitto, Guinea, Zimbabwe, vincitrice match 5; Gruppo H: Algeria, Mali, Benin, vincitrice match 9; Gruppo I: Camerun, Libia, vincitrice match 2 e 10; Gruppo J: Senegal, Uganda, Angola, vincitrice gruppo 4.

CONFEDERAZIONE ASIATICA. Gruppo A: Cina, Giordania, Iraq, Singapore; Gruppo B: Corea del Sud, Kuwait, Emirati Arabi, Libano; Gruppo C: Giappone, Uzbekistan, Siria, Corea del Nord; Gruppo D: Australia, Arabia Saudita, Oman, Thailandia; Gruppo E: Iran, Qatar, Bahrein, Indonesia. 

CONFEDERAZIONE CONCACAF: (Nord, Centroamerica e Caraibi). Gruppo A: Salvador, Suriname, Isole Cayman, Repubblica Dominicana; Gruppo B: Trinidad e Tobago, Guiana, Barbados, Bermuda; Gruppo C: Panama, Dominica, Nicaragua, Bahamas; Gruppo D: Canada, St. Kitts and Nevis, Portorico, St. Lucia; Gruppo E: Grenada, Guatemala, St.Vincent-Granadine, Belize; Gruppo F: Haiti, Antigua, Curacao, Isole Vergini. Secondo turno: Gruppo A: Usa, Giamaica, vincitrice gruppo E e vincitrice gruppo F; Gruppo B: Messico, Costarica, vincitrice gruppo A e vincitrice gruppo B; Gruppo C: Honduras, Cuba, vincitrice gruppo C e vincitrice gruppo D.