Scienze e Tecnologie » Natura e Ambiente » Cronaca Natura e Ambiente

Agricoltura sostenibile 4.0: l'Istituto Alberghiero Pantaleoni apre le porte all'Acquaponica

Saranno inaugurati Giovedì 20 a Villa Cavalletti il Bar Didattico Maffeo Pantaleoni e l'impianto per l'agricoltura sostenibile 4.0 che abbina la crescita di specie vegetali all'allevamento ittico.

» Cronaca Natura e Ambiente Francesca Nanni - 17/02/2020

Riconquistare un rapporto con la natura, rispettoso e sostenibile, per produrre alimenti sani e incontaminati. L’innovazione tecnologica si trasforma dunque in formazione con il Bar Didattico Maffeo Maffeo Pantaleoni che sarà inaugurato Giovedì 20 Febbraio alle ore 11.30 a Villa Cavalletti, in Via 24 Maggio, 73 a Grottaferrata (RM) insieme ad un impianto di Acquaponica di agricoltura sostenibile 4.0 per l’autoproduzione, in pochi metri quadrati, di erbe aromatiche, piante officinali, germogli, pesci e crostacei di acqua dolce. Cibo nato pulito senza agenti chimici e antiparassitari con una tecnologia rispettose dell’ambiente ed ecosostenibile.

Nata come l’unione tra l’acquacoltura (l’allevamento di organismi acquatici) e la coltivazione idroponica (coltivazione fuori suolo dove la terra è sostituita da un substrato inerte come argilla espansa, perlite, vermiculite, fibra di cocco, ecc.), l’acquaponica è un sistema innovativo “all-in-one” in cui i pesci concimano le acque in cui le piante affondano le radici; le piante filtrano e depurano il liquido, traendone nutrimento e restituendo ai pesci acqua pulita ed ossigenata adatta alla loro sopravvivenza. Ideale in contesti indoor e outdoor come abitazioni private, ristoranti, alberghi, uffici.



Promotori di questa iniziativa che ha trovato consenso e sostegno nella Dirigente
 Scolastica Marilena Ciprani, la start-up Ponics di Simone Caporale che ha l’obiettivo di realizzare modelli di fattorie urbane completamente sostenibili utilizzando, appunto, impianti di acquaponica e lo Chef Renato Bernardi esperto di cucina salutistica e Ambasciatore della Dieta Mediterranea nel mondo, uno dei principali interpreti della nuova nutrizione nata dal connubio Scienza dell’Alimentazione-Gastronomia. Tra gli ospiti anche il professor Antonello Senni, nutrizionista e docente di “Educazione alimentare, cucina dietetica e stile di vita mediterraneo”, ex dirigente del ministero dell’Ambiente.


Dal 20 febbraio, dunque, il Maffeo Bar dell’Istituto Maffeo Pantaleoni avrà il suo modulo di agricoltura sostenibile che sarà mostrato a stampa e istituzioni durante un incontro in cui, soprattutto gli studenti conosceranno da vicino l’innovazione tecnologica applicata alla produzione di cibo sano e sicuro, rispettoso dell’ambiente. Un modo per concreto per diffondere una nuova Cultura Alimentare soprattutto ai giovani che saranno i professionisti di domani.