Eolico e fotovoltaico uccidono gli animali. Denuncia degli ambientalisti in procura

Animali - 07/04/2012

L'associazione italiana a difesa di animali ed ambiente lancia l'allarme su fotovoltaico ed eolico, ritenendo gli impianti situati in aree verdi responsabili della morte di 15mila esemplari ogni anno. Dalle talpe ai falchi pellegrini, sono 15 mila gli animali selvatici di varie specie e dimensioni che ogni anno perdono la vita a causa delle istallazioni di parchi fotovoltaici ed eolici in terreni agricoli e nelle aree verdi. Questo il sunto della denuncia, corredata di un dossier di 150 pagine, inviata alla Procura generale della Repubblica di Roma dall'Associazione italiana a difesa di animali ed ambiente (Aidaa). ...