Nanotecnologie e medicina, l'appassionato racconto di Mauro Ferrari

Nel libro di Cucuzza «Il male curabile» lo scienziato azzarda: «Siamo vicini a un mondo in cui non si morirà più di cancro» «La ricerca non è per i pavidi. Richiede la scommessa di una vita». Mauro Ferrari ha puntato tutto sulla nano medicina di cui può essere considerato il padre. All’esperienza ineguagliabile di Super Mario, come viene chiamato da amici e colleghi, Michele Cucuzza ha dedicato un libro in uscita nelle librerie il 5 aprile, «Il Male curabile», editore Rizzoli. Un racconto appassionante, ricco di dettagli e curiosità scritto da un giornalista che prima di condurre delle fortunate edizioni di ...