Medicina: italiani chiariscono origine casi gravi maculopatia senile

Roma, 3 apr. (Adnkronos Salute) - Più chiarezza sullo sviluppo delle maculopatie senili gravi. Ricercatori dell'università Cattolica del Sacro Cuore di Roma hanno scoperto un processo chiave di questa malattia, principale causa di ipovisione e cecità nel mondo. Al centro dello studio, pubblicato sulla rivista Neurobiology of Aging, le mutazioni del gene CFH, inibitore della 'cascata infiammatoria', che possono influenzare negativamente le proprietà elettriche dei coni, una delle due famiglie di cellule che costituiscono la retina. E la molecola CFH è un elemento importantissimo nella protezione della retina. ...