Da Shanghai a Prato, arriva la mostra sulla storia della videoarte cinese

Mostre - 06/04/2012

Prato, 6 apr. - (Ign) - Da Shanghai a Prato, in mostra la storia della videoarte cinese. Ad ospitare l'esposizone, dal titolo 'Moving Image in China 1988 - 2011', il centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato. Dal 22 aprile al 29 luglio 2012 nelle sale toscane oltre quaranta opere per raccontare un percorso, tra nascita e sviluppo, che va dal primo video realizzato da Zhang Peili a fine anni Ottanta fino a una delle ultime grandi produzioni della star internazionale Yang Fudong. In mostra dunque i lavori dei maggiori video artisti tra cui, oltre ai già citati Zhang Peili e Yang Fudong, Cao Fei, Qiu Zhijie, Wang Jianwei. Più in generale, la rassegna presenta l'affermazione dei nuovi media con un'inclinazione forte verso il 'mito', tipico di questa cultura, e ipotizza possibili direzioni future con la presenza dei più giovani ..