Scuola, tremano 1.550 precari

Cronaca Lavoro - 05/04/2012

TRENTO. Il segretario della Uil Scuola, Pietro Di Fiore, li ha chiamati «i ragazzi del'99», riprendendo la denominazione data ai coscritti che nel 1917 compivano 18 anni e potevano quindi essere arruolati per la Grande Guerra. In questo caso, invece, il riferimento è a quei "ragazzi" che nel 1999 hanno partecipato all'ultimo concorso della scuola entrando nelle graduatorie provinciali. In 1.550 sono ancora precari "storici", che da dodici anni insegnano con contratti annuali. La maggior parte di loro (circa 1.300) hanno tra i 35 ed i 50 anni. Insomma, non sono più ragazzini e stanno vivendo con grande preoccupazione la riforma del reclutamento illustrata in questi giorni dall'assessore Marta Dalmaso. ....