Scienze e Tecnologie » Natura e Ambiente » Animali

Benvenuto Fido: da oggi un posto a bordo su Italo senza problemi di "taglia"

Dal 2 novembre 2012 il viaggio ad Alta Velocità sarà permesso anche agli animali domestici quali cani, gatti e altri piccoli pets da compagnia. La novità: potranno viaggiare a 300 chilometri anche i cani "extralarge" superiori a 10 kg

» Animali Francesca Nanni - 16/10/2012

A quattro zampe a 300 chilometri all'ora. Da oggi si può. Grazie infatti alla collaborazione dell'azienda NTV, Enpa e la Lav, con l'Associazione nazionale dei medici veterinari italiani (Anmvi) e con la Federazione nazionale Ordini veterinari italiani (Fnovi), a partire dal 2 novembre l'azienda NTV ammetterà a bordo dei treni Italo ad Alta Velocità anche gli animali domestici e cani di taglia superiore ai dieci chilogrammi. Il nuovo servizio, che partirà in via sperimentale, durerà fino al 31 gennaio 2013. Un lasso di tempo in cui l'azienda avrà modo di valutare il gradimento dell'iniziativa.

TRASPORTO ANIMALI DI PICCOLA TAGLIA: GRATUITO FINO A 10 KG. Il loro trasporto è gratuito fino a 10 kg. Gli animali domestici dovranno comunque essere trasportati uno per viaggiatore negli appositi contenitori (trasportini) e potranno essere collocati a bordo treno nelle bagagliere o nelle immediate vicinanze del posto prenotato. Per viaggiare, i cani dovranno essere in possesso del certificato di iscrizione all'anagrafe canina, mentre nel caso di viaggiatori provenienti da paesi esteri, gli animali dovranno essere muniti dei sistemi di identificazione e del passaporto di cui al Reg. (CE) n. 998/2003, laddove applicabile. Sono esclusi dal trasporto gli animali domestici pericolosi o affetti da patologie trasmissibili all'uomo.


[Un passeggero di piccola taglia e il kit igienico gratuito per i cani XXXL. Fonte: NTV]

FOCUS SUL TRASPORTO DI ANIMALI DI TAGLIA 'EXTRALARGE'

SCATTO DEL SOVRAPPREZZO SOPRA I 10 KG. A differenza dei loro compagni di taglia piccola che possono viaggiare all'interno dei loro trasportini, i cani di taglia maxi potranno salire direttamente sul treno insieme al loro padrone ed essere alloggiati o vicino lui oppure in appositi spazi dedicati particolarmente ampi e comodi, uno per ogni ambiente di viaggio (Smart, Prima e Club Salotto). Tutte aree individuate per offrire maggior tranquillità a chi viaggia e a chi non ama la compagnia degli animali. Il prezzo per il trasporto del cane sarà pari al 30 per cento del Biglietto Base o Economy di Smart e Prima (a seconda della disponibilità) e pari a 20 euro, prezzo fisso, qualora il proprietario scelga di viaggiare nel Salotto di Club. Inoltre, consultando la mappa Internet del treno i viaggiatori potranno conoscere e vedere in quali carrozze e posti sono ammessi gli animali di taglia extralarge.

REGOLE DA SEGUIRE UNA VOLTA A BORDO. Dal momento che questa taglia non viaggia nel trasportino, il proprietario dovrà attenersi ad una serie di regole come, ad esempio, tenere sempre al guinzaglio il proprio cane, portare con sé una museruola rigida o morbida da far indossare nelle fasi di salita e discesa dal treno o su richiesta del personale NTV, e il certificato di iscrizione all'anagrafe canina. Tra l'altro, dal momento che spesso far indossare la museruola al proprio cane è una vera e propria impresa, nella sezione 'Animali' del suo sito web, Italo propone un interessante video-dimostrazione di Raimondo Colangeli, medico veterinario comportamentista e vice presidente dell'Anmvi, su come evitare un approccio coercitivo ed incentrare invece l'applicazione dell'oggetto in modo giocoso per cane e padrone. Regole, norme e suggerimenti del ministero della Salute che possono essere comunque consultate nel 'decalogo del buon proprietario in viaggio', consultabile sul sito web.




IGIENE PRIMA DI TUTTO  CON IL KIT 'I LOVE DOG'. Una volta a bordo, i padroni dei cani di taglia XXL riceveranno in omaggio il kit igienico 'I love dog', ovvero una borsa che contiene un tappetino igienizzante, realizzato con polimeri superassorbenti e antiodore dove Fido potrà comodamente accucciarsi durante il viaggio.

ORARI E PRENOTAZIONI. I cani a bordo saranno ammessi su tutti i treni Italo dalle 10 alle 16, per evitare gli orari di affollamento mattutini o serali. Il nuovo servizio potrà essere prenotato a partire dal 1° novembre, con 24 ore di anticipo sulla data del viaggio, attraverso il Contact Center Pronto Italo (06.07.08).

MATERIALI
- Il decalogo del buon proprietario che viaggia
- Network dei veterinari vicini alle stazioni servite da Italo
- Pagina web Italo con informazioni 
- Legge Regionale (CE) n. 998/2003