Cultura e Spettacoli » Moda » Protagonisti

Audrey Hepburn: l'eleganza fa tendenza anche sui gadgets

Dalle borse agli specchietti, passando per portamonete, tazzine e kit da ricamo. L'immagine dell'attrice più raffinata di tutti i tempi influenza la moda del merchandising.

» Protagonisti Federica Silvi - 12/07/2009

Insieme a Marilyn Monroe, Audrey Hepburn è una delle poche attrici ad essere considerata un'icona di stile, un vero e proprio modello da imitare.

Di fatto Audrey ha lanciato tendenze, che ancora oggi vengono seguite dalle più giovani. Oltre lo stile nell'abbigliamento, come non ricordare i mitici occhiali Ray Ban 2038 Wayfarer per gli accessori, o le sue deliziose ballerine per le calzature.

Ciò che sorprende è proprio come una diva d'altri tempi riesca a mettere d'accordo, sul piano dello stile, donne di tutte le età che in lei si sono immedesimate almeno una volta nella vita. Il "mito Hepbun"” oggi rivive e continua a far sognare il genere femminile attraverso un ricco merchandising ad esso dedicato di articoli "low cost" che raffigurano la diva. 

Così se abbiamo tanto amato l'eterea figura della Hepburn in "Colazione da Tiffany" (con tanto di coroncina, guanti neri e sigaretta con bocchino) possiamo portarla sempre con noi, stampata sulla nostra borsa. In plastica o in pelle, in jeans o addirittura in pelliccia, a colori o in bianco e nero, il risultato è lo stesso. E potremmo anche decidere di abbinare un portamonete, una pochette, un borsellino o un portasigarette, tutto rigorosamente raffigurante Audrey Hepburn.

Fanno tendenza anche le t-shirt che immortalano le scene più belle dei suoi film, di tutti i colori e in tutte le taglie. Mentre, per le donne amanti del ricamo, la novità del momento è il kit da cucito completo per creare, con ago e filo, i celebri ritratti dell'attrice.

Gadget e merchandising davvero alla portata di tutte le tasche: dieci euro per una pochette, trenta euro per una t-shirt, fino ad arrivare a cinquanta euro per una borsa più elaborata. Dal tabaccaio, su internet, o addirittura in cartoleria, questi accessori vengono venduti davvero ovunque e sono richiestissimi.

Se poi anche le pareti di casa ci sembrano troppo bianche, niente paura perché è possibile ravvivarle con poster, puzzle e stampe con l'effige di Audrey che si trovano ovunque. Perfino la catena svedese Ikea ha omaggiato la grande diva con un ritratto in tela.

Di fronte a così tanti oggetti (alcuni non sempre di buon gusto), viene da chiedersi se un mito, una diva del cinema come la raffinata, ma al tempo stesso semplice Audrey Hepburn avrebbe mai apprezzato tutto questo merchandising a buon mercato in suo onore.