Sport e Viaggi » Sport » Cronaca Sport

Tracy Anderson, la stella del fitness non brilla più

Era la personal trainer di Madonna e di tanti vip. Ora la signora Ciccone l'ha licenziata perché non contenta dei risultati ottenuti e anche la palestra che la Anderson aveva aperto con Gwyneth Paltrow ha chiuso i battenti.

» Cronaca Sport Ursula Cospito - 10/11/2009
Titolo: Tracy Anderson insieme a Madonna
Fonte: Immagine dal web

Era la 'guru' del fitness ad Hollywood. Ora però per Tracy Anderson si prospettano tempi duri. E non perché le star del cinema e della musica non ambiscano più a un corpo perfetto. Dopo il fallimento, a causa della crisi, della palestra per vip aperta insieme a Gwyneth Paltrow il suo periodo nero continua. 

È stata infatti licenziata dalla sua più famosa cliente, la pop star Madonna, che circa tre anni fa, la rese famosa tra i vip che volevano ritrovare la forma perduta. La Anderson prometteva di trasformare ogni corpo in quello di una ballerina, grazie ad un sistema che sembrava infallibile, ma che, invece, sembra non aver sortito gli effetti desiderati. Anzi, nel caso della popstar il metodo sembra aver funzionato addirittura troppo tanto che la signora Ciccone non ha apprezzato i risultati ottenuti: un fisico sproporzionato, muscoli e braccia così mascoline da sembrare bioniche avrebbero così portato Madonna alla drastica decisione di licenziare Tracy Anderson. 

Da sinistra l'attrice Gwyneth Paltrow e Tracy AndersonSembrano lontani i tempi in cui Madonna non riusciva a stare lontana neppure durante i tour dai consigli di Tracy e si allenava ogni giorno portandosi dietro i suoi dvd. Un allenamento troppo sproporzionato a favore delle braccia è costato però caro alla personal trainer che, con un fisico perfetto, era il modello prediletto di tante dive. La Anderson aveva messo a punto una vera e propria macchina, la 'Hybrid body reformer', per aiutare le vip a tornare in forma in breve tempo. 

Il macchinario metteva insieme diverse discipline fisiche, tra le quali pilates, danza e aerobica. Madonna aveva deciso di provalo per smaltire i chili di troppo che le aveva lasciato in eredità la gravidanza. Il risultato, dopo pochissime sedute, sembrava fosse perfetto, tanto che la stessa popstar aveva consigliato anche all'amica attrice Gwyneth Paltrow di farsi seguire dalla Anderson. Anche la Paltrow, afflitta da quei fastidiosi inestetismi post parto, non ha saputo resistere alla perfezione del fisico di Madonna, sulla quale il lavoro della personal trainer sembrava aver dato ottimi risultati, e ne ha subito seguito il consiglio. 

La palestra londinese della signora Ciccone le ha quindi aperto le porte accogliendola nel migliore dei modi. I primi risultati si sono visti sin da subito e con la scultorea personal trainer è stato subito feeling. All'inizio del 2009, sulle ali dell'entusiasmo, la Paltrow con la collaborazione di Tracy Anderson, che definiva "un chirurgo plastico" senza bisturi, aveva persino provato ad aprire una catena di palestre. Un'occasione d'oro che in breve tempo ha trasformato la Anderson nella personal trainer più ambita dalle star, mentre la Paltrow, dal suo blog 'Goop', dedicato al benessere, dava anche consigli sull'alimentazione corretta. 

Il 'metodo-Madonna' sembrava andare a gonfia vele, la nuova trovata di Gwyneth imprenditrice, invece, non ha mai decollato. La prima palestra della catena, a New York, aveva dei prezzi esorbitanti, che si aggiravano attorno ad una quota di iscrizione di 4.500 dollari a cui poi  aggiungere altre centinaia di dollari al mese. Insomma, dopo Madonna, la Paltrow si era proposta come nuova protagonista del fitness, ma la sua catena di palestre negli Usa a marzo ha dovuto chiudere i battenti. 

L'attrice amercicana, però, non si è data per vinta e senza rinunciare all'idea di essere un'icona dell'eleganza, da oggi dedica molto tempo al suo sito in cui trovare non solo consigli su come tenersi in forma e l'abbigliamento da indossare per ogni occasione, ma soprattutto "una collezione - come lo ama definire - di esperienze di ciò che rende bella la vita".

E chissà se a furia di dar consigli riuscirà a conquistare fan e vip di Hollywood che ancora si affidano a Tracy Anderson. D'altra parte con i soli consigli di Gwyneth non si rischia di ritrovarsi con un fisico sproporzionato come quello di Madonna. E per la povera Tracy, che ha sempre combattuto i chili di troppo, si prospettano ora tempi di magra.