Cronaca » Mondo » Africa

FOCUS - Innovazione, crescita e sviluppo: ecco come il 'BRISIN' cambierebbe la Nigeria

Demografia, flussi migratori, sicurezza, sanità, disoccupazione, corruzione, evasione fiscale. Se applicata, l’anagrafe intelligente creerebbe nel Paese legittime condizioni di riscatto e autonomia nazionale. Ecco come…

» Africa Francesca Nanni - 23/02/2017

SCHEDA REDAZIONE -  Nigeria, ovvero il Paese in cui l’anagrafe non esiste. O meglio: non esiste un sistema integrato, un database ‘intelligente’ di raccoglimento e stoccaggio elettronico di informazioni che permetta una connessione, una consultazione ed un utilizzo diffuso da tutto il Continente. Nel corso degli anni, il governo nigeriano ha lottato molto per tenere traccia dei dati dei suoi cittadini e residenti, soprattutto con l’obiettivo di pianificazione e di crescita. In realtà la soluzione c’è e si chiama BRISIN, un acronimo (Basic Registry and Information System in Nigeria) traducibile con una sola parola: 'Anagrafe'. Una piattaforma elettronica integrata che aggreghi le informazioni dei residenti di ogni area e distretto e collegata ad un ‘cervellone’ centrale.

Uno strumento indispensabile di accesso alle informazioni per la programmazione e la pianificazione di strategie di sviluppo che interviene in diversi settori di pubblico interesse. Dal controllo demografico ai flussi migratori, dal reddito ai tassi di crescita economica, e poi sicurezza, sanità, disoccupazione di massa, lotta alla corruzione, criminalità ed evasione fiscale. Insomma, con il BRISIN si creerebbero in Nigeria legittime condizioni di riscatto e autonomia nazionale. Così, consulando il portale www.brisin.gov.ng, abbiamo provato a capire nel dettaglio le aree interessate dal BRISIN e come cambierebbero una volta applicato il progetto dell’anagrafe intelligente:

OCCUPAZIONE E LAVORO. Il BRISIN è in grado di creare posti di lavoro una volta avviati i centri di documentazione in tutti i dipartimenti. Centri per l’impiego che in prospettiva daranno lavoro a milioni di nigeriani grazie allo scambio corretto e tempestivo delle informazioni sui possibili impieghi occupazionali.



CONTRASTO ALLA CORRUZIONE. Rendendo le informazioni visibili, consultabili e condivise da tutti, da questo punto di vista il BRISIN creerebbe la via per rendere evidenti le attività illecite. ‘Trasparenza’, è questo il meccanismo per combattere la corruzione, una sorta di cane da guardia su Governo e singole attività.

AUMENTO DELLA SICUREZZA. Stesso principio del contrasto alla corruzione vale anche per l’aumento della sicurezza. Le informazioni visibili e condivise ridurranno le attività criminali, tutti i cittadini del Paese avranno accesso ai dati semplicemente premendo un tasto del computer. Un sistema supportato dalla tecnologia biometrica di riconoscimento.

GESTIONE E CONTROLLO DEI FLUSSI MIGRATORI. Come avviene per i paesi sviluppati il flusso migratorio sarebbe garantito dal controllo e dal monitoraggio dei movimenti di ogni cittadino di ogni area e distretto attraverso le informazioni necessarie per andare da una parte all’altra del Paese o fuori. Attraverso il BRISIN informazioni vitali come il luogo di abitazione, attività, status sociali ed altri dati saranno disponibili per gli agenti delle forze dell'ordine, pianificatori socio-economici e decision maker. In questo caso l’anagrafe elettronica offrirebbe la possibilità di programmare, pianificare, snellendole, le strategie di crescita e di sviluppo.

MONITORAGGIO DELL'ECONOMIA. Il BRISN permettebe di calcolare le economie di Stato, dei Local Government Area (LGA), dei Gross Domestic Products (GDP) e di altri soggetti economici.

WELFARE STATE. Qui verrebbe data massima priorità alle informazioni vitali sui cittadini per una corretta ripartizione dei servizi di assistenza sociale.

REDDITO E TASSE. Il BRISIN supporterebbe l'andamento fiscale, fornendo informazioni a livello macro sulle singole attività economiche, professionali e ricchezza; a livello micro produrrebbe dati sulle piccole, medie e grandi imprese provenienti da tutti i settori del paese.

FONTE
- www.brisin.gov.ng