Quando la mafia va in trasferta | Il dossier

Liguria, Veneto, Lombardia, ecomafie, droga, appalti: il nuovo Dossier dell'Osservatorio sulla camorra e sull'illegalità racconta come la criminalità organizzata delle regioni del Sud si insedia al Nord Italia. Fenomeno nuovo? Assolutamente no, spiega il sociologo Rocco Sciarrone nel suo intervento: « Sin dalle origini, infatti, le mafie rivelano forti vincoli di insediamento territoriale, ma insieme capacità di espansione in nuove aree». Mai immobili, dunque. Il perché prova a spiegarlo il professore di Criminologia a Oxford Federico Varese nel suo volume «Mafie in movimento»: una lettura «gambettiana» del fenomeno, commenta nella sua recensione il sociologo Luciano Brancaccio, con alcuni limiti. Attilio Scaglione,