L’ennesima parolaccia di Bossi

Cronaca - 21/05/2012

Leggo sul sito del Corriere: Bossi: "Una settimana di merda". Così, tale e quale. Sulla prima pagina di corriere.it. Sarà che sono vecchio, ho 43 anni, sarà che sono padre, ma ancora non mi sono abituato a questa disinvoltura e leggerezza del Corriere nel trattare le porcherie pronunciate da politici e personaggi vari. Soprattutto mi chiedo che bisogno ci sia di riportare le frasi alla lettera, invece di fare come altri quotidiani che hanno messo i puntini, senza togliere nulla alla verità della cronaca. Per favore, Beppe, non dirmi che condividi questo modo di fare, tanto non ti credo. Un tempo i giornali avevano anche la santa abitudine di correggere chi faceva errori di grammatica, mettendo un congiuntivo al posto giusto, per tenere alta la qualità del giornale. Ora non lo fanno più (e molti giornalisti non se ne accorgono neppure) e tutto va bene, tutto fa brodo, tutto così "reality show".