Cronaca Lavoro

Sicurezza: Galvani, «deve essere messa al primo posto nell'organizzazione del lavoro»

28/04/2016

Partito da Gorizia il viaggio lungo 4mila km di sensibilizzazione e prevenzione sugli infortuni lavorativi. «Diritti ormai da tutti ritenuti assolutamente giusti ma che - dice - ancora non si affermano e che da formali non diventano mai sostanziali»

Piccole botteghe artigiane addio: ecco come la crisi sta uccidendo gli antichi mestieri

16/02/2016

Caduta dei consumi, aumento della pressione fiscale e del costo degli affitti, avvento delle tecnologie: questi per la CGIA di Mestre alcuni motivi che hanno spinto fuori mercato molte attività. In Veneto nel 2015 hanno chiuso quasi 22mila imprese

Riusiamo l'Italia: da spazi vuoti a start-up culturali e sociali

01/09/2015

È il concetto di riuso che dà vita a percorsi di rigenerazione sociale, culturale in grado di creare anche valore economico e di favorire il lavoro giovanile. Ecco come nel libro di Giovanni Campagnoli, un vademecum delle "occupazioni" possibili

Green economy: quel settore strategico che in Italia crea 101 mld di valore aggiunto

08/11/2014

Secondo Unioncamere 1 impresa su 5 dall'inizio della crisi ha scommesso sul verde per innovazione, ricerca e qualità. Dal 2008 ad oggi, invece, sono oltre 341mila le aziende che hanno scelto tecnologie green ridurre l'impatto ambientale

Sulle orme dei genitori, per LinkedIn nel tempo precario i giovani sognano il lavoro di famiglia

26/09/2014

Secondo la ricerca del social network professionale, il 60% dei genitori ha provato ad aiutare i figli. Anche in Italia dove il 35% è convinto di avere le competenze che, se tramandate, aiuterebbero i figli, ma ammettono poi di non condividerle abbastanza

Il lavoro nero? Colpito anche lui dalla crisi. Per i lavoretti domestici si ritorna al 'fai da te'

07/06/2014

Per la CGIA sono 106mila i posti di lavoro irregolari persi tra il 2007 e il 2012, mentre i lavoratori in nero sono poco sotto i 3 mln. Bortolussi: "Se l'irregolarità non è criminale, costituisce un paracadute per chi non riesce ad arrivare a fine mese"

Gay, stranieri, anziani e disabili: ecco le diversità che non piacciono in azienda

23/01/2014

Secondo un'indagine dell'Università Bocconi solo il 23% delle imprese attua politiche organizzative per gestire le differenze. Il risultato per alcune categorie è di restare fuori o essere svantaggiate rispetto ad assunzioni e promozioni

Linkedln e i paroloni ad effetto nei profili professionali: ecco come evitarli e renderli più "appetibili"

08/01/2014

'Responsabile', 'esperto', 'creativo' i termini più usati e più abusati. I consigli del portale: "Distinguersi sì, ma è bene legare la parola scelta ad un progetto al quale si è lavorato". Ecco come rendere un profilo "differente, unico e accattivante"

Scarse valutazioni e pochi scatti di carriera…che brutta cosa invecchiare in azienda!

26/09/2013

È quanto emerso da uno studio Bocconi: politiche societarie tagliate prevalentemente sui giovani rischiano di alienare buona parte dei lavoratori over 45. "Se le cose fossero diverse - si legge nel dossier - l'anzianità non sarebbe un problema"

1 2 3 4